immagine territorio in evidenza
Barbara

Benvenuto a

Barbara

stemma comune


Il borgo di Barbara è costituito di due parti: il Castello, ovvero il centro fortificato duecentesco circondato da un perimetro fortificato e delimitato a Sud da Porta Roma e a Nord dalla Porta dell’arco di Santa Barbara e il Borgo, ovvero l’abitato medievale che dalla porta dell’arco di Santa Barbara si allunga in un pendio o piaggia verso la chiesa neoclassica dell'Assunta.

image

Il Castello

Il Castello, ristrutturato nel Quattrocento è tuttora circondato da una muraglia con scarpa, munita di quattro fortificazioni d’angolo e culminante in un imponente mastio sopraelevato, attualmente definito “‘l Torrione“.

I Torrioni

I due piccoli torrioni del lato Nord, quelli che affacciano su Via Castelfidardo, sono sostanzialmente integri, presentano ancora la postazione degli artiglieri, le merlature o le bocche da fuoco per colubrine o archibugi; l’alta torre posta sulla destra di Porta Roma è stata invece ricostruita negli anni ’60 in luogo di un precedente torrione quattrocentesco diroccato in seguito ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. È visibile il basamento di una quarta casa-torre, posta tra porta dell’arco di Santa Barbara e Via delle Mura.

picture5
image

Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta

Edificata nel 1787 per volere del cardinale Giovanni Francesco Albani su disegno dell’architetto Francesco Ciaraffoni costituisce un pregevole scrigno d’arte in cui spiccano una  copia della Natività del Correggio già attribuita al Domenichino, un San Sebastiano di Paolo Gismondi, l’Assunzione di Giovanni Pirri, una Madonna e Santi del Pomarancio e il Cristo alla Colonna di Francesco Trevisani.

Nei locali sottostanti del museo civico parrocchiale è esposta la pregevole statua in legno di raffigurante Santa Barbara, attribuibile agli ultimi decenni del ‘400. L’opera potrebbe essere legata alla committenza di Silvestro di Giovanni quale ex voto in seguito all’assedio posto al castello negli anni 1460-1461 dalle artiglierie di Sigismondo Malatesta signore di Rimini.

Il Presepe Vivente

Il Presepe Vivente è una rievocazione che da cinquanta anni si svolge nel borgo storico di Barbara.

Oltre 100 personaggi danno vita subito dopo il tramonto alla rievocazione della Natività. La rievocazione si articola in due parti: nella prima si racconta la storia della Cristianità mentre nella seconda il pubblico può visitare il presepe apprezzando da vicino le ricostruzioni degli antichi mestieri e la suggestione delle grotte allestite per l’occasione.

Assistere a questa rievocazione immersi in un clima di profonda religiosità significa vivere il sentimento più autentico delle festività natalizie.

picture5

EVENTI

a Barbara

Mi Vola il Gusto
07 Mag 2022 08 Mag 2022
IN TUTTA LA VAL MIVOLA
Mi Vola il Gusto a Barbara
07 Mag 2022 08 Mag 2022
BARBARA
cicloturismo
8 Mag 2022
IN TUTTA LA VAL MIVOLA
Ciurma! Il festival dei Monelli e delle Monelle
30 Apr 2022 01 Mag 2022
BARBARA

c’è ancora tanto
da scoprire!

iscriviti alla newsletter

Invia una richiesta di preventivo a tutte le strutture nei tuoi preferiti













SCOPRI LA val mivola CHE FA PER TE

Naviga il sito e quando trovi qualcosa che non vuoi perderti clicca sul cuore.
In questa pagina troverai la lista di tutto ciò che vuoi scoprire nella Val Mivola.
Organizzare la tua vacanza sarà davvero semplicissimo.